Associazione Sede e Museo Cariche sociali Programma Premio

Pubblicazioni Forum Clodii

Volumi monografici

>> Arte sacra
>> Filigrane Odescalchi
>> Memorie Sabazia
>> Visita apostolica
>> Dialetto Braccianese
>> Il Lago degli Aviatori

I Quaderni

>> Quaderno 1 - 1974
>> Quaderno 2 - 1975
>> Quaderno 3 - 1976
>> Quaderno 4 - 1977
>> Quaderno 5 - 1978
>> Quaderno 6 - 1979
>> Quaderno 7 - 1980
>> Quaderno 8 - 2006
>> Quaderno 9 - 2006
>> Quaderno 10 - 2008
>> Quaderno 11 - 2015
>> Quaderno 12 - 2016
>> Quaderno 13 - 2018
>> Quaderno 14 - 2019
>> Quaderno 15 - 2019
>> Quaderno 16 - 2021

Pubblicazioni sul Territorio

>> Archeologia
>> Arte e Restauro
>> Epigrafia
>> Fotografia
>> Storia
>> Tesi di Laurea e Dott.
>> Varia
>> Tutte le Categorie

A cura di Francesco Stefani, con un articolo inedito del Prof. Gianfranco Paci.

Il Braccianese in età antica. In ricordo di Lidio Gasperini a dieci anni dalla scomparsa.

A dieci anni dalla scomparsa di Lidio Gasperini ci è sembrato doveroso ricordare l'uomo, lo studioso e l'amico e si è pensato di farlo ripubblicando proprio quel Suo lontano e importante scritto su Il Braccianese nell'antichità, uscito nel lontano 1971, che in qualche modo può essere considerato il "manifesto” dell'operare di quanti diedero vita, l'anno successivo, alla Associazione "Forum Clodii”, anche se lo spazio culturale che essa si è dato fin dall'inizio va oltre i limiti cronologici di questo lavoro per cogliere e valorizzare le tante altre realtà culturali dei secoli più recenti. D'altra parte questo scritto del 1971 si presenta, ancor oggi, come una summa delle conoscenze per le età più antiche di questo territorio, e conserva intatta tutta la sua validità ed attualità. La riproposizione di questo scritto è inoltre accompagnata da una rivisitazione delle ricerche e delle iniziative culturali e scientifiche compiute e progettate da Gasperini per promuovere la conoscenza del Braccianese in campo scientifico, ma non solo, nel corso della sua vita; essa è opera di Gianfranco Paci, suo allievo e poi suo successore alla cattedra di Epigrafia romana presso l'Università di Macerata. Mentre si stava preparando questo “Quaderno" in ricordo di Lidio è venuto casualmente alla luce, proprio a Canale Monterano, un frammento di epigrafe romana non privo di qualche interesse. È insomma come se fosse un "dono" di Lidio a dieci anni dalla scomparsa: per cui ci è sembrata la cosa più bella inserire in questo stesso “Quaderno” una breve presentazione di esso, in memoria di quell'amore per la ricerca nel campo dell'epigrafia antica che fu per lui, al di là della professione, ragione e missione della vita. Con l'iniziativa della pubblicazione di questo “Quaderno n.15" l'Associazione tutta si raccoglie a ricordare Lidio Gasperini e la sua opera in favore della conoscenza e della promozione del Braccianese. Francesco Stefani, che ha curato questa pubblicazione, e Gianfranco Paci, che sono stati tra i primi membri dell'Associazione, della quale hanno fatto parte fin dalla sua costituzione nel 1972. Desidero ringraziarli per il loro contributo, che ci aiuta a ricordare nel migliore dei modi Lidio Gasperini. Massimo Mondini, Presidente della "Forum Clodii".

Il quaderno è stato presentato il 21 Settembre 2019 presso le Terme di Stigliano.



QUADERNO 14 - 2019
Clicca sulla foto per ingrandire l'immagine





Homepage | Associazione | Sede e Museo | Cariche sociali | Programma | Pubblicazioni | News

FORVM CLODII © 2010 - Tutti i diritti riservati

C.F. / P.I. 97018710588 - Privacy

Powered by InfoMyWeb.com
Siamo presenti su T.I.V. - Tuscia In Vetrina


> Iscriviti al nostro FeedRSS

> Diventa Fan su Facebook

> Seguici su Instagram

> Seguici su Twitter